Sangiovese di Romagna Superiore DOC “Godenza” 2013 – Noelia Ricci

Predappio Valle del Rabbi: storicamente conosciuta per altro (ma lo lasciamo ai noiosi); circa 40 ettari coltivati a vigna, di cui 7 particolarmente votati alla produzione di grande qualità…E a Tenuta Pandolfa ne sono estremamente convinti.

Sangiovese che in questi terreni appenninici trova la sue profonde radici, lo stesso Sangiovese che negli anni ha avuto ottimi risultati e notorietà internazionale, in Toscana con i suoi mostri sacri, ma questa è un’altra storia, direbbe qualcuno.
Qui siamo in provincia di Forlì e per anni la produzione di massa improntata sulla quantità, piuttosto che sulla qualità, non ha favorito lo sviluppo di aziende quotate. Proprio per questo le etichette che hanno aderito al progetto Noelia Ricci (intitolato all`agronoma che per prima negli anni 40 percepì le qualità di questo vitigno, a queste latitudini) credono fortemente in una gestione della vigna più manuale ed ecosostenibile; a tale scopo sono stati individuati i filari più vecchi e vocati per una produzione che all’inizio sarà di 39mila bottiglie. Due le etichette,interessanti sono una di “Sangiovese di Romagna superiore” e una seconda dal nome “Godenza” che riguarda uno specifico cru all’interno dell’area delimitata, che sono differenti dai più famosi toscani. Differenze che discendono dai diversi versanti collinari dell’appennino tosco–emiliano che vedono dal lato romagnolo terreni più profondi e fertili e un clima più continentale rispetto alla Toscana. Caratteristiche che si riflettono in prodotti dal frutto marcato, e proprio questo Godenza, che abbiamo degustato in questi giorni ci é apparso elegante, ricco e senza esitazioni, dal naso complesso con un affascinante tocco speziato e lievemente selvatico.
Sapori di tabacco, ciliegie, con note di spiccata balsamicità. Il sorso avvolgente è quasi piccante e ruvido, ma sul finale dissetante in maniera molto originale, ma quasi composto, diremmo educato, placido.
Grande abbinamento con tortelli col fondo bruno, magari in una conviviale domenica in famiglia. Segnatevi questa etichetta e quest`azienda, ne sentirete parlare.
Dunque Prosit.

 

 

image.png

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...